Furti nel nord Italia, smantellata banda

Sono accusati di aver messo a segno furti in tutto il nord Italia cinque pregiudicati italiani tra i 30 e i 66 anni, residenti nel Torinese, arrestati dai carabinieri di Imperia. I militari, nell'ambito dell'inchiesta scattata nel luglio dello scorso anno dopo l'assalto al supermercato Ekom di Potedassio (Imperia), hanno denunciato 21 persone e a sequestrare beni per 500mila euro. Il modus operandi della banda era sempre lo stesso. Visitavano più volte l'obiettivo, studiando il colpo in ogni dettaglio. Per i carabinieri, che nel corso di alcune perquisizioni hanno sequestrato pistole e munizioni, la banda era pronta anche ad un conflitto a fuoco per fuggire. I cinque investivano i proventi illeciti nell'acquisto di veicoli rubati e in attività commerciali, o intestando beni a terze persone. Un giro di denaro sporco che vede coinvolte, a vario titolo, diverse persone, e che ha portato al sequestro preventivo di una carrozzeria e di un box auto a Torino, una moto, sei auto, cinque conti correnti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Imperia Post
  2. La Riviera
  3. Genova Repubblica
  4. Sanremo news.it
  5. Sanremo news.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cervo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...